Home » Ascensore » Tutto quello che c’è da sapere sulla sicurezza ascensore

Tutto quello che c’è da sapere sulla sicurezza ascensore

Tutto-quello-che-ce-da-sapere-sulla-sicurezza-ascensore
Tutto quello che c’è da sapere sulla sicurezza ascensore

La sicurezza dell’ascensore è uno dei temi più importanti quando si tratta di impianti di elevazione. Anche l’affidabilità e il corretto funzionamento sono rilevanti, ma quando si verifica un guasto l’unica cosa che conta realmente è che le componenti di sicurezza facciano il loro lavoro.

Ascensoristi.com e le aziende che collaborano con il portale, sono alla costante ricerca di nuove tecnologie nei confronti della sicurezza ascensore per garantire l’incolumità dei propri clienti.

Richiedi preventivi gratuiti

14%
PRIMA DI PROSEGUIRE
Ascensoristi.com NON è UNA DITTA ASCENSORISTICA ma un portale di intermediazione tra il richiedente (tu) e le aziende iscritte. Una volta inviata la richiesta di preventivo, verrai contattato da un massimo di 4 aziende (o tramite email o telefonicamente) quindi i tuoi dati saranno pubblici solamente al Team di Ascensoristi.com ed un massimo di 4 imprese iscritte al portale. (Vedi Termini e Condizioni d'uso)
Compilando il form, acconsenti all’utilizzo e al trattamento dei dati personali secondo l’informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 relativa al trattamento dei dati personali e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).(Privacy Policy – sezione ‘Raccolta e trattamento di dati personali’ )

Richiedi preventivi gratuiti

Rispondendo a delle semplici domande, ci aiuterai a raccogliere il massimo delle informazioni per farti ottenere i migliori preventivi. Il tutto senza alcun impegno.

Scegli il tipo di intervento richiesto

SPECIFICHE TECNICHE

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(per verificare la portata dell'impianto, controllare la targhetta presente all'interno dell'ascensore.)

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(per verificare la portata dell'impianto, controllare la targhetta presente all'interno dell'ascensore.)

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

*portata esente da legge di revisione annuale

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

*portata esente da legge di revisione annuale

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

Tempi e costi previsti

Dati Personali

Ci siamo, non resta che inserire i tuoi dati e riceverai i tuoi preventivi quanto prima:

inserire solamente cifre - spazio, lettera o simbolo non sono consentiti
Orario per essere ricontattato dalle aziende

Un impianto curato è meno soggetto a malfunzionamenti o guasti, per questo motivo è obbligatorio effettuare periodicamente la manutenzione: la verifica costante delle componenti più sollecitate garantisce la sicurezza dell’ascensore.

Normativa sicurezza ascensori

Gli ascensori, per la messa in funzione dell’impianto, devono rispettare dei parametri di sicurezza che sono stati imposti dall’Unione Europea con la direttiva 2014/33/Ue.

La norma è attiva dal 30 marzo 2017 e comprende anche le componenti degli ascensori.

Non ne fanno parte invece gli elevatori usati per scopi militari o l’ascensore da cantiere: sicurezza e affidabilità vanno adeguate secondo il caso specifico.

Tutte le componenti utilizzate, sono marchiate CE, questo garantisce trasparenza e si ha la certezza che sono costruite con materiali di qualità e che hanno superato i test di sicurezza e affidabilità.

Una componente proveniente da un luogo fuori l’Unione Europea, prima di essere messo sul mercato, è sottoposto agli stessi test di qualità che si hanno per i pezzi prodotti all’interno della comunità.

Montaggio ascensore in sicurezza

I requisiti di sicurezza da rispettare possono essere riassunti in questi quattro punti:

  • la cabina deve lasciare lo spazio necessario per muoversi in tranquillità all’interno dell’edificio;
  • le porte devono rispettare delle dimensioni minime per rispettare il passaggio di disabili ma non solo;
  • gli elementi di sicurezza devono essere integri e attivarsi anche in assenza di corrente elettrica;
  • mezzi di comunicazione che permettono di interagire a chi è bloccato all’interno della cabina con il mondo esterno;
  • ascensorista abilitato.

La norma non è retroattiva: gli impianti costruiti in passato non sono obbligati a fare lavori di ammodernamento per raggiungere gli standard di sicurezza richiesti.

Scopri di più

Ascensore sicurezza

Tutte le aziende iscritte al portale di Ascensoristi.com garantiscono la sicurezza e l’affidabilità dei propri impianti.

Oltre ai molti anni di esperienza nel settore, le aziende effettuano costanti corsi di aggiornamento sulla sicurezza di ascensori e altri tipi di elevatori, per rimanere  vigili ed essere pronti ad intervenire in qualunque tipo di occasione.


Tutto quello che c’è da sapere sulla sicurezza ascensore ultima modifica: 2018-09-30T11:45:19+02:00 da Team di Ascensoristi.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *