Minilift


Caratteristiche

    • costo minilift: a partire da 10.000€
    • portata:  240kg
    • velocità: 30cm/s
    • potenza assorb.:  1.5kW
    • alimentazione:  220V
    • manutenzione:  ogni 6 mesi
    • montaggio: da 6 a 10 gg

Il minilift è un ascensore più piccolo del normale, utilizzato principalmente come ascensore in casa, internamente o esternamente. Se sei qui probabilmente è perché non ti vuoi rassegnare alle scale e magari informarti per acquistarne uno. Non temere sei nel posto giusto.

Questa tipologia di elevatore permette di migliorare la qualità di vita anche a persone con problemi motori. Il minilift infatti, garantisce un accesso facile e sicuro alla propria abitazione, eliminando il problema delle barriere architettoniche.

In alcuni casi si può addirittura fare in modo che la corsa del minilift finisca direttamente all’interno dell’appartamento o casa. Ora ti darò le informazioni necessarie per valutare se fa al caso tuo o no.

Questa piattaforma elevatrice, è un tipologia di ascensore più piccolo di quello comune, con un consumo massimo di 1.5 kW. La sua velocità è di circa 30 cm/s (centimetri al secondo). L’alimentazione del minilift è data da una corrente di 220 V (corrente domestica).

Ha una portata massima di 240 kg (circa 3 persone). I tempi di montaggio variano in base alla presenza o meno della struttura ospitante: circa 6 giorni lavorativi con la struttura presente, in caso contrario 10.
Il prezzo del minilift parte da circa 10.000 euro.

Può essere costruito con tecnologia elettrica o oleodinamica. Grazie alle sue dimensioni ridotte, personalizzabili dal cliente, non necessita di un locale macchine. Solitamente viene costruita con tecnologia oleodinamica per i costi maggiormente ridotti e la praticità di montaggio.

Il minilift viene scelto da chi ha problemi di spazio, o che non ha possibilità di ricavare la fossa, indispensabile per un normale ascensore. La sua manutenzione è obbligatorio e viene svolta ogni 6 mesi ed è consigliabile contattare la ditta che ha costruito l’impianto.

Installazione minilift

Il minilift può essere installato con 2 modalità:

Manuale: non sono presenti le porte della cabina e l’apertura delle porte di ogni singolo piano è manuale. l’impianto si muove a comando con uomo presente (quando si è in cabina va pigiato il pulsante fino alla destinazione). Questa versione viene scelta quando non c’è sufficiente spazio per installare sia le porte di piano che quelle della cabina.

Automatico: le porte di cabina sono presenti e le porte di ogni singolo piano sono automatiche. In questo caso basta premere il pulsante di destinazione senza tenerlo premuto.

I prezzi dei minilift sono da considerarsi esclusivamente indicativi, poichè sono soggetti a ribassi o rialzi a seconda del caso specifico.

Grazie ad Ascensoristi.com ora puoi richiedere preventivi on-line per minilift in modo totalmente gratuito e senza impegno.

Il nostro team specializzato valuterà per te tutti i preventivi che ci verranno inviati dalle migliori aziende del settore per il tuo caso, selezionando i migliori 4, che poi ti verranno inviati. In questo modo avrai le migliori offerte in termini di qualità e prezzo, inoltre, potrai decidere liberamente se contattare o meno chi ti ha inviato il preventivo per minilift più conveniente.


 Minilift: vantaggi e svantaggi

Vantaggi Svantaggi
Poco ingombrante Portata massima 240 kg (circa 3 persone)
Assenza locale motore Velocità ridotta
Assenza di fossa
Consumi ridotti
Prezzo inferiore agli ascensori comuni
Minilift ultima modifica: 2017-03-21T23:21:55+00:00 da Team di Ascensoristi.com

Lascia un commento