Piattaforma elevatrice

La piattaforme elevatrice non è molto diversa da un servoscala o sollevatore con pedana. La differenza principale consiste nelle guide di movimento degli impianti. Un servoscala sale seguendo la scalinata o le guide mentre la piattaforma elevatrice è un sollevatore verticale. Se sei qui è perché probabilmente hai necessità di un elevatore per disabili visto che è il principale utilizzo che si fa di questo impianto.

La piattaforma elevatrice per disabili risulta essere una delle tipologie più efficaci per risolvere il problema delle barriere architettoniche ed è utilizzata anche da anziani e famiglie con i passeggini.
Può essere utilizzata in ambito industriale o commerciale come strumento per trasportare carichi o una combinazione di merci e persone, sia internamente che esternamente alla struttura.

Ma quale è la differenza tra una piattaforma elevatrice e un ascensore?
Diciamo che la piattaforma elevatrice è un miniascensore, adibito al trasporto di una persona con disabilità motorie (anche più di una persona a seconda delle dimensioni scelte) ma con costi e tempi di montaggio decisamente minori.
Entrambi gli elevatori fanno riferimento al DPR 162/99 per quanto riguarda le verifiche periodiche.

Caratteristiche

  • costo piattaforma elevatrice: a partire da 9.000€
  • portata:  240kg
  • velocità: 15cm/s
  • potenza assorb.:  1.5kW
  • alimentazione:  220V
  • manutenzione:  ogni 6 mesi
  • montaggio: da 2 a 5 gg
14%
PRIMA DI PROSEGUIRE Ascensoristi.com è il portale degli ascensoristi italiani. Una volta inviata la richiesta di preventivo, verrai contattato da un massimo di 4 aziende (o tramite email o telefonicamente) quindi i tuoi dati saranno pubblici solamente al Team di Ascensoristi.com ed un massimo di 4 imprese iscritte al portale. Il servizio è gratuito. (Vedi Termini e Condizioni d'uso) Compilando il form, acconsenti all’utilizzo e al trattamento dei dati personali secondo l’informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 relativa al trattamento dei dati personali e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).(Privacy Policy – sezione ‘Raccolta e trattamento di dati personali’ )

Richiedi preventivi gratuiti

Rispondendo a delle semplici domande, ci aiuterai a raccogliere il massimo delle informazioni per farti ottenere i migliori preventivi. Il tutto senza alcun impegno.

Scegli il tipo di intervento richiesto

SPECIFICHE TECNICHE

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(per verificare la portata dell'impianto, controllare la targhetta presente all'interno dell'ascensore.)

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(per verificare la portata dell'impianto, controllare la targhetta presente all'interno dell'ascensore.)

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

*portata esente da legge di revisione annuale

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

*portata esente da legge di revisione annuale

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

Tempi e costi previsti

Dati Personali

Ci siamo, non resta che inserire i tuoi dati e riceverai i tuoi preventivi quanto prima:

inserire solamente cifre - spazio, lettera o simbolo non sono consentiti
Orario per essere ricontattato dalle aziende

Dati tecnici della piattaforma elevatrice

Tecnicamente, una piattaforma elevatrice è un ascensore con un vano autoportante costituito da un montante (all’interno della struttura) e pannelli sandwich o pannelli di vetro. Questi pannelli sono lisci all’interno, quindi non c’è pericolo di schiacciamento, inoltre sono installate delle barre di sicurezza (sopra il pannello di controllo e intorno ai bordi della piattaforma), per eliminare ogni ulteriore rischio possibile. In questo modo non è necessaria una cabina ma è comunque possibile aggiungerla nella realizzazione di una piattaforma elevatrice personalizzata o custom.

La potenza necessaria va da 1,5 kW a 2,2 kW. La variazione di potenza, seppur minima, varia a seconda della grandezza della piattaforma desiderata. Non necessita di allaccio dedicato poiché la piattaforma usa la linea elettrica da 230 V dell’edificio (normale corrente usata in casa).
Hanno una portata che va dai 240 ai 1000 kg. Ti sconsiglio di fare un uso improprio della piattaforma elevatrice (non usare l’impianto per il trasporto di oggetti estremamente pesanti) poiché potrebbe comprometterne il suo funzionamento.

Se si installa su un edificio in costruzione, ti consiglio di creare un vano all’interno dell’edificio; però come capita frequentemente, l’installazione avviene su edifici già esistenti quindi spesso viene ancorata su di una parete esterna della struttura con un vano in metallo o addirittura senza. Come per gli ascensori, anche le piattaforme elevatrici hanno diversi aspetti e colori su cui si può lavorare, questo per averla in linea con lo stile della casa o come più ti piace.

Il colore della cabina, il corrimano, lo stile classico o moderno e le porte manuali o automatiche sono tutti componenti da concordare con l’ascensorista che effettuerà il preventivo ed in seguito il montaggio di questo piccolo elevatore. In pochi giorni, ti sarà presentato il progetto del tecnico e vedrai partire i lavori per la tua piattaforma elevatrice.  L’installazione richiederà qualche giorno.

I prezzi che ti fornisco sono indicativi, le variazioni dipendono molto spesso dalla facilità di installazione e dalla tipologia di impianto scelto (idraulico o elettrico).
Comprensivo di tutto (piattaforma, lavoro, eventuali permessi, ecc.) il costo può variare dai €9.000 ai €15.000.
Molte aziende offrono spesso il servizio “chiavi in mano”,in quel caso l’impresa si impegna a trovare tutti i professionisti necessari (solitamente muratori e geometri) per realizzare il lavoro nel migliore dei modi per non farti pensare a nulla.

La tecnologia di installazione della piattaforma elevatrice può essere elettrica o idraulica.

Differenza tra piattaforma elevatrice idraulica ed elettrica

L’elettrico consuma meno, è più ecologico e non necessita di un locale macchine, mentre quello idraulico è più facile da installare ma richiede un apposito box dove troviamo la centralina e il contenimento del quadro di manovra.
Entrambe le tecnologie sono ottime, il nostro consiglio è quello di chiedere il parere dei tecnici ascensoristi che faranno il sopralluogo, poiché, per questioni soprattutto di spazi, la scelta potrebbe essere obbligata.

Dove installare una piattaforma elevatrice?

Installare la piattaforma elevatrice significa avere un sollevatore per persone estremamente flessibile che può essere installato in:

  • Casa
  • Condominio
  • Fabbrica
  • Centro commerciale

Caratteristiche e tipologie di piattaforma elevatrice

Sono disponibili molti tipi di piattaforme elevatrici e i prezzi dipendono:

  • Design
  • Corsa (numero di metri da coprire)
  • Installazione interna / esterna
  • Struttura della piattaforma
  • Numero di porte
  • Portata (240 Kg/ 300 Kg/ 400 Kg/ 500 Kg/ 1000 Kg le versioni più comuni)

La piattaforma elevatrice industriale ha delle caratteristiche e funzionalità che sono diverse rispetto a quella per disabili e anziani. Infatti esistono molte tipoligie poco diffuse in ambito civile, come:

Qui trovi un approfondimento sul comportamento, funzionamento, vantaggi e prezzi delle piattaforme a pantografo.

Accessori della piattaforma elevatrice

Le piattaforme elevatrici sono dotate di serie di:

  • Un indicatore di sovraccarico
  • Un azionamento di movimento manuale
  • Pulsanti in Braille sul pannello di controllo
  • Pareti in vetro
  • Illuminazione a LED sul pannello di controllo
  • Avvio/arresto durante la corsa

Sicurezza nelle piattaforme elevatrici

Secondo la normativa riguardanti le piattaforme elevatrici:

  • Intorno al bordo della piattaforma è installata una barra di sicurezza per prevenire il rischio di schiacciamento dei piedi tra la piattaforma e il pozzo.
  • Sulla parte superiore del pannello di controllo è inoltre presente una barra di sicurezza per evitare lo schiacciamento delle dita tra il pannello e l’albero.
  • La piattaforma funziona solamente tenendo premuto il bottone di azionamento
  • Le porte vengono bloccate quando l’ascensore non è nella posizione corretta

Come funziona?

  • Ogni volta che si tocca una delle barre di sicurezza, l’ascensore si ferma immediatamente.
  • La barra di sicurezza torna nella posizione di partenza dopo aver rimosso l’ostacolo (una mano o un piede)
  • Dopo circa 8-10 secondi il sollevatore è nuovamente funzionante
  • La Direttiva Macchine 200/42/CE per piattaforma elevatrice con uomo a bordo prevede che la persona deve continuare a premere il pulsante per continuare la corsa
  • Una volta che l’ascensore è arrivato alla giusta altezza, la serratura si aprirà per consentire l’apertura della porta.
  • Contatti speciali nelle porte assicurano che l’ascensore si sposti solo quando la porta è chiusa

Piattaforma elevatrice: vantaggi e svantaggi

Vantaggi Svantaggi
Poco ingombrante Velocità ridotta
Fossa molto ridotta
Consumi ridotti
Prezzo inferiore agli ascensori comuni

A causa della velocità limitata (0,15 m/sec) e dello “sterzo a uomo presente” (per quanto riguarda i comandi interni), una piattaforma elevatrice è considerata una macchina e non un ascensore (ascensore). Per questo motivo una piattaforma elevatrice è classificata secondo la Direttiva Macchine 2006/42/CE.

Grazie ad Ascensoristi.com ora puoi richiedere preventivi on-line per piattaforma elevatrice in modo totalmente gratuito e senza impegno.
Rispondendo a delle semplici domande, ci aiuterai a comprendere meglio la tua richiesta, fornendo informazioni importanti alle nostre aziende iscritte.
Verrai contattato da un massimo di 4 imprese interessate che creeranno un preventivo specifico per il tuo caso.
Infine sarai tu, se vorrai, a scegliere l’offerta migliore, risparmiando tempo e denaro.
Inoltre, qualora tu lo richieda, Ascensoristi.com può aiutarti a selezionare il miglior tra i preventivi per piattaforma elevatrice che hai ricevuto.

HAI BISOGNO DI UN PREVENTIVO PER LA TUA PIATTAFORMA ELEVATRICE?

Piattaforma elevatrice ultima modifica: 2018-06-12T22:35:48+02:00 da Team di Ascensoristi.com