Sicurezza ascensori: scopri la normativa

Sicurezza-ascensori-scopri-la-normativa
Sicurezza ascensori: scopri la normativa

La sicurezza dell’ascensore è un tema molto caldo che spinge aziende e ricercatori a sviluppare tecniche innovative e nuovi materiali per garantire impianti più sicuri.

In attesa di nuove soluzioni, c’è una cosa che puoi fare per aumentare il livello di sicurezza ascensore e cioè fare la manutenzione dell’impianto.

Richiedi preventivi gratuiti

14%
PRIMA DI PROSEGUIRE Ascensoristi.com è il portale degli ascensoristi italiani. Una volta inviata la richiesta di preventivo, verrai contattato da un massimo di 4 aziende (o tramite email o telefonicamente) quindi i tuoi dati saranno pubblici solamente al Team di Ascensoristi.com ed un massimo di 4 imprese iscritte al portale. Il servizio è gratuito. (Vedi Termini e Condizioni d'uso) Compilando il form, acconsenti all’utilizzo e al trattamento dei dati personali secondo l’informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 relativa al trattamento dei dati personali e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).(Privacy Policy – sezione ‘Raccolta e trattamento di dati personali’ ). Nel caso in cui la sua richiesta non può essere presa in carico da nessuna azienda iscritta al portale, i suoi dati verranno ceduti a terzi relativamente al servizio richiesto.

Richiedi preventivi gratuiti

Rispondendo a delle semplici domande, ci aiuterai a raccogliere il massimo delle informazioni per farti ottenere i migliori preventivi. Il tutto senza alcun impegno.

Scegli il tipo di intervento richiesto

SPECIFICHE TECNICHE

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(per verificare la portata dell'impianto, controllare la targhetta presente all'interno dell'ascensore.)

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(per verificare la portata dell'impianto, controllare la targhetta presente all'interno dell'ascensore.)

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

*portata esente da legge di revisione annuale

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

*portata esente da legge di revisione annuale

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

Tempi e costi previsti

Dati Personali

Ci siamo, non resta che inserire i tuoi dati e riceverai i tuoi preventivi quanto prima:

Inserire solamente cifre - spazio, lettera o simbolo non sono consentiti.

Serve per ricevere il codice per confermare il tuo numero. Se vuoi essere ricontattato ad un altro numero, scrivilo nelle note.

Orario per essere ricontattato dalle aziende

Ascensoristi.com collabora con aziende esperte nel garantire impianti sicuri e manutenzione ordinaria e straordinaria ai massimi livelli: la sicurezza del tuo ascensore non sarà più un problema, richiedi un preventivo gratuito e trova la migliore azienda che fa al caso tuo.

La normativa sicurezza ascensore

La normativa sicurezza ascensore, entrata in vigore il 30 marzo del 2017 è stata l’ultima di una lunga serie di direttive che si sono susseguite per migliorare la qualità e la sicurezza di un impianto di elevazione.

I parametri della cabina, lo spazio antistante le porte, le componenti di sicurezza e la manutenzione sono solo alcuni dei punti toccati da queste norme emanate dall’Unione Europea.

La normativa 2014/33/Ue, l’ultima entrata in vigore, fa riferimento solo agli ascensori civili e specifica che tutte le componenti utilizzate nell’installazione o riparazione dell’impianto devono essere sottoposta a verifica da parte della Comunità Europea ed essere marchiate CE.

La manutenzione dell’ascensore

La manutenzione dell’ascensore si divide in due categorie:

  • Manutenzione ordinaria ascensore
  • Manutenzione straordinaria ascensore

Un aspetto da non sottovalutare è la persona che svolge la manutenzione.

Per riparare, sostituire o installare un ascensore è necessario avere il patentino da ascensorista: un certificato rilasciato dalla prefettura che autorizza l’ascensorista a fare interventi sugli impianti di elevazione.

Lavorare sugli ascensori senza attestato, oltre ad essere illegale, mette in pericolo chi utilizza la struttura per il trasporto verticale.

Manutenzione ordinaria dell’ascensore

La manutenzione ordinaria dell’ascensore ordinaria permette di prevenire eventuali malfunzionamenti.

Riguarda la verifica di tutti le componenti e dei sistemi che compongono l’ascensore.

Questo controllo è obbligatorio farlo almeno due volte l’anno, come recita la normativa in materia di sicurezza ascensore (art 15, D:P:R 162/99).

Il proprietario dell’ascensore o la persona che ne fa le veci, ha il dovere di far controllare l’impianto: se il controllo non avviene, l’ascensore non può essere utilizzato (divieto di esercizio).

L’ascensorista ha due compiti:

  • Fare visite di prevenzione: non hanno una decorrenza fissa. Si controlla lo stato di porte, funi e il consumo delle componenti.
  • Fare la verifica delle componenti: tutti i costituenti dell’ascensore sono sottoposti a controllo e vengono testati i sistemi di sicurezza. Questo controllo va obbligatoriamente svolto due volte all’anno.

Scopri di più

Manutenzione straordinaria dell’ascensore

La manutenzione straordinaria dell’ascensore fa riferimento alla sostituzione o riparazione di componenti ormai logore o totalmente guaste.

Un impianto guasto, non deve essere utilizzato fino a che l’ascensorista abilitato non dà l’assenso alla rimessa in funzione dell’ascensore.


Sicurezza ascensori: scopri la normativa ultima modifica: 2018-10-30T11:45:08+01:00 da Team di Ascensoristi.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading