Gli ascensori a fune: cosa sono e come funzionano

Gli-ascensori-a-fune-cosa-sono-e-come-funzionano
Gli ascensori a fune cosa sono e come funzionano

Gli ascensori a fune o chiamati elettrici sono degli elevatori che consentono il movimento verticale della cabina dopo aver ricevuto l’impulso da un motore elettrico.

Gli ascensori a fune sono una delle tipologie di elevazione più diffuse nel panorama mondiale poiché presentano numerose caratteristiche molto vantaggiose che nel proseguo dell’articolo andremo a scoprire.

Richiedi preventivi gratuiti
14%
PRIMA DI PROSEGUIRE Ascensoristi.com è il portale degli ascensoristi italiani. Una volta inviata la richiesta di preventivo, verrai contattato da un massimo di 4 aziende (o tramite email o telefonicamente) quindi i tuoi dati saranno pubblici solamente al Team di Ascensoristi.com ed un massimo di 4 imprese iscritte al portale. Il servizio è gratuito. (Vedi Termini e Condizioni d'uso) Compilando il form, acconsenti all’utilizzo e al trattamento dei dati personali secondo l’informativa ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. 196/2003 relativa al trattamento dei dati personali e del GDPR (Regolamento UE 2016/679).(Privacy Policy – sezione ‘Raccolta e trattamento di dati personali’ ). Nel caso in cui la sua richiesta non può essere presa in carico da nessuna azienda iscritta al portale, i suoi dati verranno ceduti a terzi relativamente al servizio richiesto.

Richiedi preventivi gratuiti

Rispondendo a delle semplici domande, ci aiuterai a raccogliere il massimo delle informazioni per farti ottenere i migliori preventivi. Il tutto senza alcun impegno.

Scegli il tipo di intervento richiesto

SPECIFICHE TECNICHE

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(per verificare la portata dell'impianto, controllare la targhetta presente all'interno dell'ascensore.)

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(per verificare la portata dell'impianto, controllare la targhetta presente all'interno dell'ascensore.)

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

*portata esente da legge di revisione annuale

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

*portata esente da legge di revisione annuale

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

(il piano terra è da considerare come prima fermata)

(da specificare se selezionato "+10")

Tempi e costi previsti

Dati Personali

Ci siamo, non resta che inserire i tuoi dati e riceverai i tuoi preventivi quanto prima:

Inserire solamente cifre - spazio, lettera o simbolo non sono consentiti.

Serve per ricevere il codice per confermare il tuo numero. Se vuoi essere ricontattato ad un altro numero, scrivilo nelle note.

Orario per essere ricontattato dalle aziende

Ascensoristi.com è lieto di aiutarti nella scelta del tuo ascensore elettrico: grazie alle numerose aziende che collaborano con noi, l’acquisto di ascensori a fune non è più un problema, puoi trovare la soluzione migliore e risparmiare richiedendo più preventivi gratuiti.

Dati tecnici ascensore elettrico

Velocità (metri al secondo) Da 1 a 10 m/s
Consumi (Kilowatt)
(il dato dei consumi è basato sugli impianti maggiormente installati)
Uso civile: da 1.5 a 13 Kw
Uso industriale: da 13 Kw
Portata Da 100 kg a 1000 kg
Tempo di montaggio
(nel 90% dei casi non è possibile effettuare la costruzione della struttura interna negli edifici già esistenti per motivi di spazio)
Se è presente la struttura per accogliere l’elevatore: circa 10 giorni lavorativi.
Costruzione struttura esterna + montaggio elevatore: circa 20 giorni lavorativi.
Costruzione struttura interna + montaggio elevatore: poco più di 2 mesi lavorativi.
Manutenzione
(è vivamente consigliabile, per questioni tecniche, effettuare la manutenzione con la stessa ditta installatrice dell’elevatore, ma non è obbligatorio)
Obbligatorio per legge e da effettuare minimo 2 volte l’anno.
Prezzo ascensore
(la variazione del prezzo è in base al materiale usato per rivestire la cabina, e se è presente o no la struttura per accogliere l’elevatore)
A partire da 15.000 euro

Montaggio ascensori a fune e funzionamento

Gli ascensori elettrici a fune hanno delle regole prestabilite da seguire per un corretto montaggio e funzionamento di tutto l’impianto.

Scopriamo in questi 14 punti quali sono le azioni da compiere per avere un impianto che sia affidabile e soprattutto sicuro:

  1. Per prima cosa bisogna creare un vano ascensore, necessario per consentire alla cabina di spostarsi tra un piano e l’altro e fissare gli ancoraggi al muro
  2. Il passo successivo è fissare le guide agli ancoraggi
  3. Occorre creare un basamento che ospiti il motore dell’ascensore. Può essere creato alla base o al punto più alto del vano (il sopralluogo qui è fondamentale per decidere la soluzione più adatta).
  4. Completato il punto precedente si può passare ad installare il motore elettrico: questo componente permette la trazione delle funi
  5. A seguire si installa il contrappeso: questo componente è un dispositivo di sicurezza
  6. L’assemblaggio dell’arcata è la struttura dove poi verrà fissata la cabina
  7. Il  montaggio di funi, necessarie per il funzionamento dell’elevatore, sono il passo successivo da compiere
  8. L’installazione del quadro elettrico permette a tutte le componenti elettriche di funzionare correttamente: solitamente si trova vicino al vano dell’ascensore
  9. Le soglie sono uno strumento che permettono lo scorrimento delle porte dell’ascensore ai piani
  10. L’installazione delle sospensioni è sempre legato alle porte della cabina e ne permettono l’apertura e la chiusura
  11. A seguire vengono montate le porte della cabina
  12. Le componenti elettriche dell’ascensore vengono collegate al quadro di manovra e il montaggio dell’impianto è quasi terminato
  13. Viene montata la cabina
  14. L’ascensore viene collaudato e se passa tutte le verifiche viene dichiarato agibile ed è possibile utilizzarlo per spostarsi tra i piani dell’edificio

Vantaggi e svantaggi ascensori a fune

Come tutti gli elevatori, anche l’ascensore a fune a vantaggi e svantaggi rispetto agli altri elevatori. I vantaggi sono:

  • Silenzioso
  • Lavora a risparmio energetico
  • Non ha bisogno del locale motore
  • Può raggiungere qualsiasi altezza

Gli svantaggi invece sono:

  • Richiede massima cautela durante il montaggio
  • Non adatto al trasporto di carichi estremamente pesanti
  • Costo maggiore rispetto a un elevatore oleodinamico

Scopri di più

Costo ascensore a fune 

Il costo di un ascensore a fune parte da 15.000 €. In base alle finiture, al numero di piani e lo spazio disponibile il prezzo di un ascensore elettrico cresce.

Con Ascensoristi.com puoi risparmiare richiedendo più preventivi alle aziende ascensoristiche iscritte al portale, avrai il vantaggio di una maggiore qualità ad un prezzo competitivo.


Gli ascensori a fune: cosa sono e come funzionano ultima modifica: 2018-10-06T11:45:15+02:00 da Team di Ascensoristi.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Loading